Caricamento sito web
9Apr

Solitamente quando ci si riferisce a tecniche e metodi di soluzione dei problemi si parla di “problem solving”, forse perché preferiamo mettere in evidenza il momento della risoluzione che ci libera dallo stress del problema.

Eppure il solving viene dopo il setting, ed è anche meno importante dal punto di vista gerarchico. In genere chi pone i problemi ha un potere superiore a chi li deve risolvere.

La soluzione del problema, detta in breve “problem solving”, è un processo strutturato nel seguente modo:

  • PROBLEM FINDING: rendersi conto del disagio;
  • PROBLEM SETTING: definire il problema;
  • PROBLEM ANALYSIS: scomporre il problema principale in problemi secondari (WBS);
  • PROBLEM SOLVING: eliminare le cause e rispondere alle domande poste dal problema;
  • DECISION MAKING: decidere come agire in base alle risposte ottenute;
  • DECISION TAKING: passare all’azione.

Fonte: www.srseuropa.it

Varie sono le modalità e le tecniche di problem solving attualmente impiegate nelle imprese di eccellenza.
Una delle più interessanti è sintetizzata nell’acronimo FARE.

Focalizzare:

  • creare un elenco di problemi;
  • selezionare il problema;
  • verificare e definire il problema;
  • descrizione scritta del problema.

Analizzare:

  • decidere cosa è necessario sapere;
  • raccogliere i dati di riferimento;
  • determinare i fattori rilevanti;
  • valori di riferimento;
  • elenco dei fattori critici.

Risolvere:

  • generare soluzioni alternative;
  • selezionare una soluzione;
  • sviluppare un pianto di attuazione;
  • scelta della soluzione del problema;
  • piano di attuazione.

Eseguire:

  • impegnarsi al risultato aspettato;
  • eseguire il piano;
  • monitorare l’impatto durante l’implementazione;
  • impegno organizzativo;
  • piano eseguito;
  • valutazione dei risultati.



{2 commenti aggiungine uno tu! }

R. Moretti 14 dicembre 2016 alle 12:53

  Rispondi

Articolo chiaro ed efficace.

Igor Redaelli 25 gennaio 2017 alle 20:13

  Rispondi

Grazie!

Scrivi un commento.



Ultimi articoli


MailChimp vs Gmail - Come non finire in promozioni su Gmail
Autoptimize: velocizza il tuo sito web con il sistema di caching
dominio di primo livello .edu quando si usa
AMP Pages

Newsletter

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alla newsletter.
Niente spam!



English Version

Translate this site in English




Copyright © 2017 @IgorRedaelli · Handcrafted in Italy · Source code developed by @IgorRedaelli — Orgogliosamente motorizzato da WordPress.